Nebbioso

            Nebbioso Nebbioso tendersi a metà Fra le colline e il mare, Fra vie di città E il vasto suono nell’aria Dei bronzi di campane. Si offusca il chiaro del cielo Sulle piazze, sotto le arcate Morde la carne un canto di acque E di sale. bologna. 21 – 22 ottobre 2014       … Continue reading

La nuvola e il suo riflesso

            La nuvola e il suo riflesso La nuvola e il suo riflesso fanno il colore di una rosa nella conca di pietra in cui hanno lasciato i gradienti d’atmosfera un poco di acque, la terra un poco di muschi per le fragranze della sera. bologna. 19 ottobre 2014            

Le giornate d’autunno

            Le giornate d’autunno E si stirano bianche Giornate d’autunno di collina Accartocciano foglie Come carni Fanno mosto di vite. bologna. 11 ottobre 2014            

Una vena balsamica

            Una vena balsamica Una vena balsamica di argille Di corteccia Di cere verdi Dal ciglio della strada —verso dove? Si apre la via. bologna. 3 – 12 ottobre 2014              

Il profumo notturno della rosa

            Il profumo notturno della rosa Il profumo notturno della rosa è l’incavo di dolcezza che schiude nella mano l’asilo all’ultima erba all’ultimo frutto maturo dell’estate. Nelle prime notti fredde di rugiada il profumo della rosa contraddice l’estate. bologna. 9 – 12 ottobre 2014