Un richiamare

      Un richiamare                         E quando lo slancio è vinto nella polpa viva un richiamare        nell’aria tormenta di versi l’uscita. bologna. 18 maggio 2016            

Un’aria

      Un’aria Inter — detta superficie        fino a     toccare     a     espellere da me quest’aria di annunzio senza corpi    o        parole. bologna. 18 maggio 2016            

Di maggio

    bologna, piazza Giosuè Carducci. Maggio 2016 ( cliccare sull’immagine per ingrandire )       Di maggio Tra —    secolano i cieli    sulla bocca    nera    del tempo. bologna. 15 maggio 2016       En mai Stupé- faction des cieux sur la bouche noire du temps Traduzione dall’italiano di Philippe Aigrain @balaitous ATELIER DE … Continue reading

Verso dove

      Verso dove Verso dove        questi cammini nell’atmosfera di quale natura elementare che si respira        madreselva che non appare        se non a — traverso bologna. 29 aprile 2016            

Di segni

      Di segni Nell’abbondanza di segni d’avvenire, d’incavi nell’aria alle proprie mani       di orizzonti             di vissuto             in sogno             ……. ( in sogno ) 30 aprile 2016            

Del canto

      Del canto               Ovunque annidano di neve sulle tracce del verso, assiepano biancori fino all’altezza del canto di uccelli alto         tanto da echeggiare senz’alcuna visione. bologna. 29 aprile 2016            

Nel tempo

      Nel tempo Di rosalattea l’avanzata della sera       e un resto di canti       nel crepuscolo       sbriciolano        l’o        ra. bologna. 28 aprile 2016